Tel: +390541736348 Email Us
+39 0541736348 Email Us

Pompa di calore

Home/Impianti/Pompa di calore

Pompa di calore

Introduzione

La tecnologia ProTek consente di fornirvi involucri edilizi così performanti da ottenere certificazioni energetiche in classe A, A+ o passive. Nelle nostre case di fatti la richiesta di energie per il riscaldamento invernale ed il raffrescamento estivo è molto bassa se non nulla (con le case passive) grazie agli alti standard edili garantiti dai nostri progetti. Questo impone una scelta degli impianti conseguente. La pompa di calore è uno di questi: sfrutta lo stesso principio di funzionamento del frigorifero e del condizionatore, e trasferisce calore da un ambiente a temperatura più bassa ad un altro a temperatura più alta e viceversa. In questo modo rende superflua la caldaia a condensazione e quindi non richiede canne fumarie e né interventi di manutenzione annui; nessun allaccio al metano e nessuna immissione; resa energetica maggiore ma costi di gestione minori; possibilità di sfruttare energie alternative rendendo la casa autosufficiente energeticamente (es. fotovoltaico). Inoltre garantisce la presenza di acqua calda per riscaldamento e sanitario in inverno e quella per raffrescare in estate. La pompa di calore ProTek è un investimento che consente di aumentare di quattro volte il valore del vostro denaro rispetto ai sistemi tradizionali: con 1 euro di spesa avrete una resa di 4. Questo perché le nostre case, costruite a secco e ben coibentate, trattengono e mantengono tutto il calore accumulato al loro interno eliminando la richiesta degli edifici classici dove, per scaldare, bisogna immettere tanto calore quanto ne viene disperso dai muri a causa dell’acqua contenuta nel cemento.

Con geotermia s’intende quella fonte energetica pulita e rinnovabile contenuta nel sottosuolo sotto forma di calore. Possiamo attingere da questo serbatoio di calore per riscaldare e raffreddare edifici ad uso sia abitativo che industriale. La trasformazione avviene con l’uso d’impianti che consentono di gestire il ciclo della climatizzazione in base alle necessità stagionali. Quello che la Protek offre ai suoi clienti è la possibilità di prendere una decisione responsabile, funzionale e sostenibile per il domani senza rinunciare a nessun comfort già da oggi. I nostri impianti sono alla portata di tutti: con un lungo ciclo vitale e bassi costi di manutenzione consentono una facile ammortizzazione delle spese nel tempo. Grazie all’uso di sonde geotermiche, sistemi di accumulo e di distribuzione, la geotermia è metodo di climatizzazione molto efficiente, senza dispersioni energetiche e che non richiede l’installazione di radiatori, caldaia o canna fumaria. Il nostro sistema consente di ottenere elevate prestazioni in termini di sfruttamento termico del terreno con l’aiuto di tecniche di perforazione più economiche che non necessitano di particolare profondità di scavo. A questo si aggiunge un risparmio economico di circa il 60% rispetto agli impianti a gasolio e GPL classici e il relativo minor impatto ambientale garantito dalla non emissione di CO2. Nemmeno nel terreno vengono rilasciate sostanze nocive perché i liquidi che scorrono nelle sonde sono completamente atossici. Per questi motivi, gli impianti geotermici non sono sottoposti a regolazione statale.


  • Elevata economicità per una riduzione dei costi di riscaldamento fino al 50%I costi energetici relativi al riscaldamento e di esercizio di una pompa di calore sono eccezionalmente bassi.Le moderne pompe di calore riscaldano in modo molto efficiente, producono l’acqua calda, ventilano e raffrescano. Quindi, con costi più contenuti possibile. Un moderno riscaldamento con pompa di calore è esattamente adattabile all’effettivo fabbisogno termico. Quindi, anche in futuro, pagherete soltanto per l’energia di cui avete davvero bisogno.
  • I costi sono ben calcolabiliIl sempre più crescente fabbisogno energetico a livello mondiale e il mercato energetico in borsa fanno aumentare i prezzi di metano, carbone, petrolio e corrente elettrica.
  • Indipendenza totale da gas e petrolio Tuttavia fortunatamente gli aumenti dei prezzi relativi alla corrente elettrica incidono solo in minima parte sulle pompe di calore dato che riscaldano con molta energia solare completamente gratuita. Con una pompa di calore non dovrete più dipendere da petrolio e gas. Nel caso del riscaldamento con pompa di calore il sole apporta, attraverso il calore accumulato nell’aria, nella falda acquifera e nella terra, circa l’80% dell’energia necessaria per riscaldare e per produrre l’acqua calda sanitaria. Questo calore ambientale è illimitatamente disponibile.
  •  Spesso è possibile ricevere un incentivo statale!Dal momento che con il vostro impianto di riscaldamento apportate un contributo duraturo alla tutela del clima e dell’ambiente, spesso lo stato collabora con il finanziamento dei costi. Lo stato federale, i Länder e i comuni offrono vari programmi di incentivi con contributi interessanti per l’acquisto di una nuova pompa di calore.
  • Tecnica ultracollaudata dall’efficienza esemplareLe pompe di calore utilizzano calore ambientale, anche di notte. Le modernissime pompe di calore Alpha-InnoTec funzionano in maniera affidabile e sicura, costantemente e in tutte le stagioni!
  • Funzionamento in loco assolutamente privo di emissioni, inodore ed ecocompatibileLe pompe di calore proteggono il clima grazie alla riduzione fino al 50% della produzione di CO2 rispetto ai sistemi di riscaldamento tradizionali. Sul posto queste stesse emissioni saranno pari a zero. Proprio in considerazione della tutela ambientale la pompa di calore è la prima scelta da adottare.
  • Silenziosissime e pressoché senza necessità di manutenzioneIl comfort di vita è garantito dal funzionamento silenzioso. La pompa di calore aria/acqua LWC è attualmente la pompa di calore più silenziosa che sia stata testata presso il centro di collaudo di Buchs (Svizzera).
  • Più spazio nel locale tecnico Guadagnerete spazio aggiuntivo, dal momento che non sarà necessario alcun magazzino per il carburante. Anche il fabbisogno di spazio delle stesse macchine installate internamente è minimo.

Impianti

2017-06-16T09:36:37+00:00